LAVORARE ALL'INFINEUM DI VADO LIGURE

L'auto-intervista di Federico Siccardo sulle esperienze lavorative durante l'estate 2014. Scrivere e sapersi raccontare nel mondo del lavoro e della scuola.

infineum

Io: Ciao, prima di iniziare volevo ringraziarti per aver accettato di partecipare a questa intervista. Detto questo comincio col chiederti il tuo nome, età, classe e indirizzo della tua scuola.
Me: Grazie a te, piacere mio! Mi chiamo Federico Siccardo, ho 18 anni e frequento l'ultimo anno dell'Ferraris Pancaldo di Savona, nella sezione Elettronici.
Io: Che esperienze hai fatto e per quanto tempo?
Me: Ho prestato servizio presso l'Infineum di Vado Ligure dalla seconda metà di luglio fino alla fine di metà agosto.
Io: Parlaci della "tua" azienda: di che cosa si occupava e qual era il tuo compito preciso?
Me: L'Infineum è un'azienda prevalentemente chimica e si occupa della produzione d'olio per lubrificanti da applicare nella meccanica di ogni tipologia di motore, dall'automobile all'aereo. A me avevano assegnato il compito dell'abilitazione di numerosissimi sistemi d'allarme dell'azienda classificati per priorità, tipologia e settore.
Io: Quante ore lavoravi al giorno? Come ti sei trovato con i tuoi tutor?
Me: In turni di 8 ore al giorno, dal lunedì al venerdì. Inizialmente i minuti sembravano ore e, di conseguenza, le ore sembravano anni. Già dopo la prima settimana, però, ho preso più confidenza con i tutor e con l'azienda in generale, mi sono trovato molto bene, da sottolineare l'ottima cucina servita in mensa che sinceramente non mi sarei mai aspettato!
Io: Che esperienze hai fatto? Perché hai fatto questa scelta? Ma sopratutto: sei contento del tuo operato?
Me: Ho preso dimestichezza con un software (X-Ray) apparentemente complicato per quanto riguarda l'abilitazione degli allarmi aziendali, archiviato numerosi manuali e kit di installazione di sistemi operativi con relativi aggiornamenti. Sono molto contento della mia scelta, a fine corso mi sono arrivati complimenti che speravo davvero tanto di ottenere.
Ho scelto di fare questa esperienza perché comunque ho sempre ritenuto opportuno farsi conoscere il più possibile in campo lavorativo, per avere molte possibilità e per il mio futuro.
Io: Ottimo, spero tu possa proseguire bene i tuoi studi e, a questo punto, augurarti la tua futura assunzione all'Infineum!

Condividi questo articolo
PLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMIT

lab

lab

leon-pancaldo