Il "Ferraris Pancaldo" per il secondo anno di fila è all'80% di differenziata

ata 1

SAVONA, 12 giugno - Per il secondo anno scolastico l'istituto Ferraris Pancaldo ha portato avanti il progetto della raccolta differenziata, in collaborazione con ATA S.p.A, raggiungendo percentuali di differenziazione pari a quelli dell'anno passato, ovvero intorno all'80%.

 Per stimolare e premiare gli studenti, al termine di questo anno scolastico due classi che si sono distinte per la corretta differenziazione, la 3I ITI e la 1CN Nautico, oltre ad un gruppo di studenti del triennio Chimici, sono state premiate con una visita al Centro Ricerca Rifiuti Zero a Capannori, (Lucca), pioniere del movimento "Rifiuti Zero" in Italia. Alla visita ha partecipato anche una delegazione di ATA, partner in questo progetto.
Durante la visita i ragazzi, accompagnati dai loro docenti, Grazia Franzoni, Fabiola Pesare, Valeria Valente e Fulvio Patetta, hanno avuto modo di visitare il Centro ricerca "Rifiuti Zero" e di partecipare a una presentazione generale delle attività e due workshop, uno sul recupero dei metalli dai RAEE e uno sulla costruzione di strumenti musicali da oggetti di rifiuto.
Sicuramente la scuola di via Rocca di Legino proseguirà sulla strada intrapresa di differenziare materiali come carta, plastica e lattine, oltre ad alcuni rifiuti speciali, allo scopo di educare sempre più le nuove generazioni al rispetto dell'ambiente e all'importanza fondamentale del recupero dei materiali.

ata 2

 

ata 3

Condividi questo articolo
PLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMIT

lab

lab

leon-pancaldo