MENZIONE SPECIALE AL GRUPPO DEL “FERRARIS PANCALDO” PER IL CONCORSO DEL FINALE DEL FILM DI MARTA ARNALDI

menzione speciale

Savona, 9 maggio – Menzione speciale, assieme ad altre dieci, al gruppo di lavoro del “Ferraris Pancaldo” per aver partecipato al concorso indetto dall'associazione di volontariato, sezione di Savona, “Anteas” per raccontare il finale del film di Marta Arnaldi, “Lo strano caso della maestra scomparsa”.

Stamattina in una sala gremita del cinema Diana si è svolta la prima visione, in Liguria, (n.d.r. la Prima che è stata presentata a Roma lo scorso 11 aprile presso la Sala Capitolare del Senato della Repubblica) del film della Arnaldi, prodotto da “Anteas”, alla presenza della stessa autrice e regista Marta Arnaldi, di Roberto Grignolo, presidente provinciale di “Anteas” Savona, del sindaco di Savona, Ilaria Caprioglio, del prefetto, Giorgio Manari, delle alte cariche delle forze dell'ordine di Savona, Polizia di Stato e Carabinieri, degli attori che hanno preso parte alla pellicola e dei ragazzi che hanno fatto da comparsa all'interno di questa importante produzione. Tra quest'ultimi campeggiava un nutrito gruppo di studenti del “Ferraris Pancaldo”, accompagnati dai loro docenti, che ha partecipato al film.
Il premio del concorso è andato a Caterina Rizzo, insegnante, che con la sua idea ha contribuito a realizzare il finale del film.
“Il film è un mezzo e un fine, con buona pace di Machiavelli – ha esordito Marta Arnaldi, nella presentazione – perché vuole essere un messaggio di una nuova forma di volontariato. In tempi bui come quelli che viviamo, per affrontarli servono risorse come la legalità e il volontariato. Quest'ultimo fatto con il cuore”.
Il valore della legalità è stato ancor di più ribadito dal prefetto di Savona che ha aggiunto anche quello dell'associazionismo per raggiungere una società che rispetta le regole. Anche Ilaria Caprioglio gli fa eco nel suo breve intervento in cui puntualizza che: “È fondamentale tendere una mano a chi ha bisogno”.
“Questo film ha messo in luce una nuova forma di aggregazione. - ha detto Roberto Grignolo – è stato capace di mettere insieme tante persone di tutte le età allo scopo di crescere”.
Infine a breve sarà distribuito in tutte le scuole una clip, sulla legalità, curata dal sostituto procuratore della Repubblica di Savona, Giovanni Battista Ferro.

Condividi questo articolo
PLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMIT

lab

lab

leon-pancaldo