PARTIRÀ MERCOLEDÌ PROSSIMO IL PROGETTO "TAKE IT EASY"

Ferraris Pancaldo e Inail insieme per la sicurezza sul lavoro

sicurezza lavoro

"Take it easy" è il progetto che il Ferraris Pancaldo assieme all'Inail n(Istituto nazionale di assicurazione sugli infortuni), grazie al protocollo d'intesa siglato tra i due enti nel dicembre 2014, dedicherà ai ragazzi sul tema della salute e della sicurezza sul lavoro. Si tratta di un programma che sarà avviato da mercoledì 17 febbraio, in via sperimentale, con la scuola.

L'Istituto tecnico savonese che, data la specificità di alcuni indirizzi, vanta una serie di laboratori dove i ragazzi mettono a frutto quello che apprendono, ha mostrato particolare interesse nei confronti della tematica della sicurezza. In questo caso però non si tratta solo di ambiente lavorativo ma le lezioni saranno dedicate anche alla sicurezza nella vita di tutti i giorni.
Lo scopo del piano di lavoro è quello di fornire agli studenti gli strumenti per renderli coscienti dei rischi a cui possono andare incontro nel corso della loro vita e delle conseguenze che possono derivare da comportamenti pericolosi per sé e per gli altri.
Il progetto prevede una durata biennale e sarà erogato in due fasi. La prima coinvolgerà i ragazzi del biennio, attraverso incontri con esperti dell'Inail in cui si affronteranno casi pratici con l'ausilio di simulazioni. Mentre per il triennio saranno coinvolti direttamente gli studenti che rimoduleranno i materiali didattici, loro forniti per apprendere e diffondere i principi di sicurezza. Il progetto proseguirà l'anno prossimo con la trattazione del rischio chimico.
“Il tema della sicurezza – ha detto Alessandro Gozzi, dirigente della Ferraris Pancaldo - è sempre più un bisogno formativo per i nostri studenti impegnati in attività di laboratorio e di alternanza scuola lavoro in azienda. Con Inail abbiamo trovato un ideale partner per realizzare un progetto formativo di grande importanza”.
“L’Inail guarda, da sempre, con particolare attenzione alla scuola quale contesto privilegiato dove promuovere i comportamenti più sicuri nel mondo del lavoro – è il punto di vista del Responsabile della Direzione Territoriale INAIL di Savona, Enrico Lanzone. Gli studenti, in quanto futuri lavoratori, sono tra i soggetti prioritari delle politiche di prevenzione dell’Istituto, cui indirizzare specifiche attività nell’ottica di escludere e, quanto meno, limitare, nella maniera più efficace possibile, infortuni e malattie professionali. In tale ottica, auspico – ha concluso Lanzone - che “Take it easy” possa tradursi in uno strumento utile e che le informazioni ivi contenute possano entrare a far parte del bagaglio culturale dei ragazzi, rendendo loro disponibili informazioni e strumenti che si riveleranno di sicura utilità ed efficacia al loro ingresso nel mondo del lavoro per scegliere il comportamento più consapevole e responsabile da adottare in relazione a specifiche situazioni di rischio”.

Condividi questo articolo
PLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMIT

lab

lab

leon-pancaldo