L'ESERCITO ITALIANO INCONTRA I RAGAZZI DELLE QUINTE DEL “FERRARIS PANCALDO”

Servizio militare volontario, i giovani possono scegliere un'esperienza che non è solo formativa ma anche lavorativa.

esercito 2

 

Grazie al protocollo d'intesa tra il MIUR (ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca) e il ministero della Difesa, l'Esercito Italiano promuove una serie di conferenze di orientamento e di informazione presso le scuole d'Italia e ieri è stata la volta del Ferraris Pancaldo.

Il tenente colonnello, Massimo Buratti, del Comando militare esercito “Liguria” dell'ufficio reclutamento e comunicazione servizi pubblica informazione e promozione dei reclutamenti, accompagnato dal primo maresciallo, Antonio Pepe e il maresciallo Capo scelto Giuseppe Mosca, ha svolto una conferenza, nell'aula magna della scuola, dedicata a tutte le quinte dell'istituto.
“Non abbiamo bisogno di volontari – ha esordito Buratti – ma oggi vi volgiamo presentare e farvi conoscere il nostro mestiere”.
Il tenente colonnello ha spigato alla platea di ragazzi, molto attenti, quali sono i compiti che l'esercito svolge nel nostro paese, tra questi, la difesa del territorio, la collaborazione con la Polizia di Stato nella missione “Strade sicure”, interventi nel territorio in casi di calamità naturale, partecipazione alle missioni all'estero come supporto alla pace, compimento di operazioni umanitarie.
esercito 1Gli studenti che intenderanno voler partecipare nel prossimo futuro al concorso che, come ha ricordato il tenente colonnello, è solo per titoli, non andranno soltanto a svolgere un anno di esperienza lavorativa ma potranno portare con loro quello che hanno appreso a scuola. Se la specializzazione conseguita a scuola è di meccanica o di logistica, quest'ultime potrebbero essere ben spese all'interno dell'esercito.
Inoltre i volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) potranno usufruire della riserva dei posti in possibili concorsi pubblici o per entrare nelle accademie militari di Modena o Viterbo, oppure ancora per entrare a far parte della Polizia di Stato o Carabinieri.

Condividi questo articolo
PLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMIT

lab

lab

leon-pancaldo