IL FERRARIS PANCALDO VA IN ONDA SU RAI TRE

L'appuntamento sabato mattina alle 12 con il rotocalco "Buongiorno Regione"

buongiorno regione

 

E' una bella occasione nella quale tutto il territorio ligure potrà ammirare la bellezza dell'allestimento che mette in evidenza l'aspetto storico-culturale che l'istituto nautico di Savona riveste per il territorio.

La trasmissione della Rai sabato mattina manderà in onda un servizio sulla "Mostra permanente delle scienze nautiche" che si trova all'interno della sede storica all'ultimo piano dello storico palazzo del Nautico in Piazza Cavallotti. Al centro del reportage ci sarà anche un'intervista al dirigente scolastico, Alessandro Gozzi.

"Ho scelto il Ferraris Pancaldo – ha dichiarato lo stesso dirigente dell'istituto superiore – perché è una scuola all'interno della quale sono presenti le due realtà con un percorso storico particolarmente forte per la città di Savona e il suo territorio. In particolare il nautico è la scuola più antica e prestigiosa della città, ne è testimonianza l'esposizione di piazza Cavallotti che ancora oggi rappresenta un luogo di memoria e di opportunià formativa. Certo è - conclude Gozzi – che i tempi sono molto cambiati e che oggi è molto difficile parlare della nostra scuola scindendo i due percorsi, quello legato al mare e quello legato all'industria che sono sempre di più tra loro intrecciatie offrono reali opporunità di lavoro per i nostri studenti".

Ricordiamo inoltre che l'esposizione, inaugurata nel 2009 con l'importante contributo della Fondazione De Mari e dell’Associazione “Amici del Nautico”, comprende varie sezioni: la galleria dei quadri dei Diplomati nel corso della lunga storia dell’Istituto, foto storiche del porto di Savona dei primi del ‘900, modelli di navi d’epoca, attrezzature storiche di laboratorio di fisica e di elettrotecnica, strumentazioni e attrezzature di bordo, modellini di macchine a vapore perfettamente funzionanti, modelli di macchine marine, disegni tecnici realizzati dagli studenti negli anni 1950-60, un'aula dedicata agli operatori portuali, uno studio-biblioteca che custodisce libri antichi, lav stazione meteorologica con strumenti ottocenteschi, perfettamente funzionante, che giornalmente trasmette i dati da inviare all’ARPAL e al Ministero dell’Agricoltura e infine il grande planetario storico, uno dei pochi funzionanti in Italia.

Condividi questo articolo
PLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMIT

lab

lab

leon-pancaldo