PREMIATI I MIGLIORI STUDENTI DI INGLESE DEL 2012/13

Un riconoscimento per l'impegno e una qualificazione europea

Ogni anno al Ferraris Pancaldo sono organizzate le lezioni per il conseguimento della certificazione europea e, i migliori del corso, ricevono un premio durante la cerimonia ufficiale.
1500 parole conosciute, livello intermedio parlato e scritto. Sono i requisiti necessari per superare i corsi, Pet e First, che l'Istituto, come centro riconosciuto, organizza ogni anno e dove possono essere svolti gli esami finali.
La settimana scorsa ad esser premiati sono stati: Stefano Stocca del nautico 5M e Fabrizio Lingua dell itis 5Z per il First, per il Pet Endrio Calcagno  di 5R e Simone Ghiglia di 5C , ricevendo un assegno simbolico, un rimborso per i costi dei corsi, per il loro impegno. Nicolò Podestà invece, ha ricevuto un encomio speciale per la maturità per il suo 100 e lode. Un contributo sostenuto dalla società Geotea, che collabora con il Ferraris Pancaldo in molte altre occasioni, un esempio tra tutti "adotta un laboratorio" «E' giusto inanzi tutto rivolgervi i complimenti per i risultati che avete ottenuto -ha dichiarato durante la premiazione, Manlio Pacitti, Presidente di Geotea- riteniamo doveroso contribuire con la scuola affinché possiate avere tutte le opportunità necessarie per i vostri studi. E' importante sia per il nostro, come azienda, che per il vostro futuro».
Una lingua internazionale e sempre più richiesta anche in ambito italiano, nei curricula dei giovani diplomati e laureati.
«E' ormai un requisito fondamentale richiesto dalla Aziende -ha spiegato Alessandro Gozzi- è perciò vitale che l'Istituto possa offrire questa opportunità che sarà di aiuto anche nel caso in cui si prosegua il percorso di studi all'università».

Complimenti dalla Redazione e dal Ferraris Pancaldo.

Condividi questo articolo
PLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_CONTENT_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMIT

lab

lab

leon-pancaldo